Utilizziamo i cookie per garantire la migliore esperienza utente sul nostro sito Web. Se fai clic di seguito sul pulsante per accettare, accetti di utilizzare i nostri cookie. Se desideri ottenere ulteriori informazioni relative ai nostri cookie o modificarne le impostazioni, clicca sul pulsante 'Leggi informativa'.



DanzaMovimentoTerapia

 

La danzamovimentoterapia (DMT), intesa anche come “linguaggio poetico del corpo”, si caratterizza per le sue valenze espressive e comunicative, ma anche come possibilità di recepire e accogliere le sensazioni, le immagini, le risonanze emotive che da una persona vanno ad un’altra, da un gruppo vanno verso un altro gruppo. La DMT si svolge in uno spazio interattivo dove, attraverso la comunicazione corporea, il movimento, il gioco, il ritmo, e la condivisione delle esperienze, emergono emozioni “nascoste”, si sviluppa la consapevolezza del proprio corpo, dello stile motorio personale e della propria presenza nel mondo. E' un percorso di benessere e crescita personale che offre la possibilità di raggiungere un'armonia psicofisica interagendo su diversi piani: biologico, mentale, psichico, relazionale. Nel gruppo di DMT, si impara ad ascoltare il proprio corpo ed a svilupparne le capacità attivando tutte le risorse disponibili per risolvere problemi di stress, ansia, insicurezza, scarsa autoimmagine. Tutti possono partecipare ai gruppi di DanzaMovimentoTerapia poichè non è assolutamente necessario saper ballare.

A chi si rivolge
Il laboratorio è aperto a tutti coloro che scelgono di intraprendere un percorso di autoconoscenza e consapevolezza di sé in rapporto con gli altri

Programma

Il programma non viene determinato a priori poichè il tema dei diversi incontri verrà stabilito, di volta in volta, dal conduttore, in base ai bisogni emersi dal gruppo. Spesso verrà utilizzata la musica intesa come “contenitore sonoro” sia per facilitare il movimento, risvegliare emozioni o energie, sia per rilassare e sciogliere le tensioni. Ogni incontro verrà suddiviso in quattro fasi: fase di avvio (riscaldamento); fase centrale o tematica; conclusione dell’esperienza, ritorno alla calma con l’utilizzo di tecniche di rilassamento; condivisione e rielaborazione dei vissuti attraverso la parola, il gesto, il segno. Ogni vissuto viene accolto come ricchezza e crescita sia del singolo che del gruppo, il giudizio è bandito sotto qualsiasi forma.

Conduttrice

Nicoletta Tellarini DanzaMovimentoTerapeuta, iscritta al Registro professionale A.P.I.D (Associazione Professionale Italiana Danzamovimentoterapeuti), con formazione quadriennale c/o il CentroStudiAnimazioneArteTerapia di Cagliari del Dr. V. Puxeddu.
Si è specializzata in tecniche di rilassamento e in comunicazione multietnica c/o la Civica Scuola di Milano; in Movimento, Tecniche corporee e lettura del corpo, c/o l’Istituto RIZA di Milano.
E’ inoltre specializzata in “conduzione di gruppi per l’Educazione all’Affettività e alla Sessualità “ per la prevenzione al maltrattamento e all’abuso sui minori, c/o il Centro Hansel e Gretel di Moncalieri (TO)
Ha conseguito il III livello di formazione in E.F.T. (Emotional Freedom Techniques - tecniche di libertà emozionale) con Andrea Fredi, Presidente dell’Associazione E.F.T. Italia.
Ha lavorato per molti anni nella scuola sia come docente sia come specialista ed ha organizzato spettacoli teatrali per i bambini, integrando le tecniche della DMT con quelle del teatro; attualmente conduce laboratori di DanzaMovimentoTerapia per adulti e bambini. Propone sedute individuali e di gruppo di E.F.T., di rilassamento psico-corporeo e tiene seminari e conferenze di E.F.T. Lavora tuttora in ambito scolastico come specialista per la prevenzione all’abuso e al maltrattamento sui minori.

Quando e dove
Due incontri al mese: il primo e il terzo venerdì di ogni mese dalle 18.30 alle 20.00. La sede dei laboratori è a Lainate (MI) in Vicolo Erba c/o il CCSR .

Abbigliamento consigliato
portare un paio di calze antiscivolo ed indossare un abbigliamento comodo

Modalità iscrizione
I laboratori sono aperti, quindi è possibile iscriversi in qualsiasi momento

Come arrivare
autostrada Milano-laghi uscire al casello di Lainate

 

 

 

 

 

DANZAMOVIMENTOTERAPIA

(per chi non vuole soltanto fare ginnastica,

ma è alla ricerca del totale benessere psico-fisico)

Cos’è?

La DanzaMovimentoTerapia Integrata fa parte delle artiterapie:

un insieme di discipline atte a promuovere l’espressione delle nostre emozioni, dei nostri bisogni, delle nostre sensazioni, migliorando la qualità della nostra vita.

Come si fa?
Nessuna regola, nessuna costrizione ad eseguire un movimento prestabilito, nessuna faticosa tecnica da
apprendere, ma un flusso di movimenti che scaturisce dal centro esatto di noi stessi, dove risiedono le nostre emozioni
più profonde.

“Se siamo in contatto con il nostro corpo siamo in contatto con la nostra vita” (A.Lowen)

Ogni incontro si conclude con una fase di rilassamento psico-fisico.

A cosa serve?

È utile per:
Intraprendere un percorso di autoconsapevolezza e crescita personale
problemi legati allo stress, all’ansia;
salute e bellezza del corpo, rilassamento;
disturbi psicosomatici;
problematiche psichiche.

Chi coinvolge

Tutti!

adulti di qualsiasi età … bambini … ragazzi …
Si pratica in gruppo o in sessioni individuali
“non è necessario saper ballare!!!”

Dove si svolge?

A Lainate,
presso il Circolo Culturale Sportivo Ricreativo Lainatese,

in Vicolo Erba

Quando ?

incontri di gruppo:
due giorni al mese – dalle 18.30 alle20.00

sessioni individuali:
su appuntamento, telefonando al n° 333 4882401

Chi conduce i gruppi?

Nicoletta Tellarini

DanzaMovimentoTerapeuta, iscritta al Registro professionale A.P.I.D (Associazione Professionale Italiana Danzamovimentoterapeuti), con formazione quadriennale c/o il CentroStudiAnimazioneArteTerapia di Cagliari del Dr. V.Puxeddu.

Specializzata in tecniche di rilassamento e in comunicazione multietnica c/o la Civica Scuola di Milano e in: Movimento , Tecniche corporee e lettura del corpo, c/o l’Istituto RIZA di Milano.

E’ inoltre specializzata in “conduzione di gruppi per l’Educazione all’Affettività e alla Sessualità “ per la prevenzione al maltrattamento e all’abuso sui minori, c/o il Centro Studi Hansel e Gretel di Moncalieri (TO)

Ha conseguito il III livello di formazione in E.F.T. (Emotional Freedom Techniques - tecniche di libertà emozionale) con Andrea Fredi, Presidente dell’Associazione E.F.T. Italia e il titolo di operatore Quick Remap con Ralf Steinkopff (Psychologischer Psychotherapeut di Berlin, Germania)

Dal 1972 ha insegnato nella scuola primaria; dal 2003 opera sul territorio come DanzaMovimentoTerapeuta in ambito socio-educativo (scuola primaria e secondaria di I grado); tiene corsi di aggiornamento per docenti su progetto e corsi di prevenzione all’abuso e al maltrattamento sui minori, con i bambini della scuola primaria.

Conduce laboratori di DanzaMovimentoTerapia e di tecniche di rilassamento per adulti di ogni età e bambini, c/o il CCSR di Lainate.

Tiene seminari di E.F.T. (Emotional Freedom Techniques) di I livello e incontri singoli e di gruppo.
Opera a Lainate, presso uno studio Medico di Milano e presso un centro olistico di Malnate (VA).

Per informazioni e prenotazioni per incontri di gruppo
Rivolgersi a:
333/5914324

Gli incontri di danzamovimentoterapia si svolgono in un clima sereno e stimolante, libero da giudizi o interpretazioni, per consentire ai partecipanti di ri-appropriarsi del loro diritto ad esprimere ciò che sentono, senza la paura di sbagliare.

DOMANDE FREQUENTI SULLA DANZAMOVIMENTOTERAPIA

  • Ma è una terapia vera e propria?
    La parola “Terapia” in un certo senso spaventa perchè si pensa che “Terapia” proceda di pari passo con “Malattia”.
    Non voglio addentrarmi sul significato di Terapia, sarebbe un discorso troppo lungo.
    Per rispondere alla domanda riporto la definizione dell’APID (Associazione Professionale Italiana Danzamovimentoterapia):
    “La Danzamovimentoterapia è una modalità specifica di trattamento di una pluralità di manifestazionidella patologia psichica, somatica e relazionale, ma anche una suggestiva possibilità di positiva ricerca del benessere e di evoluzione personale”

    Da ciò si può comprendere che la Danzamovimentoterapia può essere una “Terapia” a tutti gli effetti, ma può anche essere semplicemente una metodologia che offre uno spazio di benessere, di relax e anche di divertimento.

  • Ma bisogna saper ballare?
    No, non è assolutamente richiesto.
    Naturalmente il movimento è parte integrante della metodologia, ma ognuno vi partecipa con la propria soggettività che viene accolta come risorsa e mai giudicata.
    Non vi sono faticose tecniche o particolari “passi” da apprendere; il movimento nasce dal profondo “sentire” di ogni partecipante.

    Con tale pratica si sciolgono le tensioni muscolari, si armonizza il corpo, si rasserena la mente e si raggiunge un piacevole stato di “rilassamento dinamico”, inducente “piacevoli stati di benessere”

  • Si utilizza la musica?
    Sì, la musica è spesso utilizzata poichè può servire da “contenitore sonoro” e facilitare il movimento, in alcuni momenti serve a risvegliare le energie, in altri è utile per rilassare e sciogliere le tensioni.

Saluti cari
Nicoletta

La danzamovimentoterapIa

Non è semplice spiegare in poche righe cosa sia questa disciplina che è molto complessa; in ogni modo ci provo e spero di essere chiara.

Per prima cosa riporto la definizione dell'A.P.I.D.(associazione Italiana Danzamovintoterapia)

"...La DMT è una modalità specifica di trattamento di una pluralità di manifestazioni della patologia psichica, somatica e relazionale, ma anche una suggestiva possibilità di ricerca del benessere e di evoluzione personale..."

Come si evince da tale definizione, il campo di azione della DMT è molto vasto e complesso, ma qui voglio parlare soprattutto del benessere e dell' evoluzione personale.


Gli strumenti essenziali della DMT sono il corpo, il movimento e la musica.Tale disciplina, infatti, promuove la consapevolezza del corpo e del suo linguaggio, facilita la spontaneità del movimento, il superamento dei comportamenti non utili al benessere della persona; favorisce il miglioramento del controllo motorio, della coordinazione e dell'equilibrio; facilita l'esplorazione e la consapevolezza delle sensazioni corporee e mira ad allargare la gamma espressiva della persona.


Nella DMT ci si propone di creare uno spazio accogliente, dove ognuno si senta visto, riconosciuto, rispecchiato nelle proprie caratteristiche personali e il danzamovimentoterapeuta diviene il "facilitatore dell'esperienza" che accoglie il movimento di ognuno, lo rispecchia e lo trasforma in modo da avviare quel processo di consapevolezza e di evoluzione che porta al superamento di limiti autoimposti ed all'acquisizione di una maggior autostima.


La DMT quindi, è una via di accesso all'integrazione mente-corpo ricca di potenzialità sopratttutto per quelle persone che hanno difficoltà a comunicare a livello verbale e per le quali l'esperienza corporea può essere determinante per un solido senso di sé.

La DMT, inoltre, ha profondamente a che fare con le emozioni, poichè, entrando nel corpo e facendone esperienza attraverso il movimento, il suono, il respiro, il rilassamento, la musica, emergono stati affettivi profondi che vengono consapevolizzati, esperiti, accolti e reintegrati nell'identità della persona che scopre così nuove possibilità di comportamento, nella relazione con se stessa e con gli altri, sentendosi individuo autonomo e capace di autorealizzarsi.

Gli incontri di DMT si svolgono generalmente in gruppo e prevedono quattro fasi di svolgimento: riscaldamento - tema centrale - rilassamento e conclusione.

La musica ha la funzione di contenitore sonoro; a volte viene utilizzata per stimolare e rafforzare il movimento, altre volte per rilassare.
Le tecniche sono diverse e vengono utilizzate a seconda dei bisogni esplicitati dagli utenti, come pure il tema di ogni incontro.

Nicoletta Tellarini Danzamovimentoterapeuta, iscritta al registro professionale Danzamovimentoterapeuti A.P.I.D

 

 

 


Circolo Culturale Sportivo Ricreativo Lainatese A.S.D. | C.F.: 93531510159